Agosto 2010

L’ora della tortura (epidemica)

Ci si potrebbe rimettere l’orologio: alle 12.30, alle 19.30 e alle 23.30, a un certo punto un grido disperato squarcia l’aria immobile, seguito da un pianto dirotto. Di solito è un due-treenne paonazzo, spesso anche un quattro-cinquenne in grado di recriminare, supplicare e lanciare a sillabe smozzicate accuse e ingiurie assortite, tipo: “Me l’avevi promesso, bugiarda!”, …

L’ora della tortura (epidemica) Continua a leggere

Strategie_2

La bambina mi guarda con interesse da quando è entrata in negozio. Mentre la mamma sta per venire a pagare, si appoggia casualmente al bancone e mi fissa ancora più intensamente. Poi apre la bocca: “Come ti chiami, te?” “Io? Irene” e non faccio in tempo a farle la contro-domanda di rito (“E te?”) che …

Strategie_2 Continua a leggere

High waist, high heels, old friends and good news…

Last week I was finally able to meet my friend Amalia for lunch after such a long time! We’ve been able to talk about our recent past, our future… and the future of our blogs! In fact Amalia is one of the two authors of Monster and Flowers, a streetstyle blog made in London by Italians, and …

High waist, high heels, old friends and good news… Continua a leggere

Il posto degli asciugamani che suonano

La bambina è uno scricciolo pieno di riccioli biondi. Arriva a malapena al ripiano del bancone dove sono esposti gli asciugamani da mare di ciniglia, arrotolati in grandi, morbidi cilindri. Affonda la manina in quello arancione, il più brillante. Nessuno le dice niente perché è troppo tenera. Dopo 2 o 3 volte che ritira la …

Il posto degli asciugamani che suonano Continua a leggere

Strategie

Il bambino si fionda sulla cesta dei palloni. La mamma lo riacciuffa prima che riesca a prenderne uno in mano e lo conduce dentro il negozio con una mossa decisa. La sorella maggiore, rarissimo esemplare di adolescente più Audrey che Britney, li segue. Arrivati davanti al bancone, il bambino si ferma e si schiarisce la …

Strategie Continua a leggere

La coppia

La coppia, dopo aver appreso che il mio titolare non ha accettato di cambiare loro un articolo perché il suo danneggiamento dipendeva da un cattivo uso e non da un suo difetto di fabbricazione, si infiamma, augurandosi che la cifra corrispondente alla loro spesa (14 €, tanto per essere chiari) gli serva  per comprarsi delle …

La coppia Continua a leggere

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Noi e i nostri partner pubblicitari selezionati possiamo archiviare e/o accedere alle informazioni sul tuo dispositivo, come i cookie, identificatori unici, dati di navigazione. Puoi sempre scegliere gli scopi specifici legati al profilo accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie, e puoi sempre revocare il tuo consenso in qualsiasi momento facendo clic su "Gestisci consenso" in fondo alla pagina.

Elenco di alcune possibili autorizzazioni pubblicitarie:

Puoi consultare: la nostra lista di partner pubblicitari, la Cookie Policy e la Privacy Policy.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
Torna in alto