... and more

L’ultimo giorno d’estate

Oggi è l’ultimo giorno d’estate e io quest’estate non ho proprio nessuna voglia di lasciarla andare. Anzi, mi sta prendendo proprio malissimo, lo ammetto, non faccio altro che lamentarmi. Dopo l’estate del 1997 e quella del 2007, anche l’estate del 2017 mi ha riservato qualcosa di speciale. È stata diversa da come l’avevo immaginata e sperata,… Continue reading L’ultimo giorno d’estate

... and more · Beauty · L'angolo dei libri · Makeup · Progetto Nero su Bianco · Viso&Corpo

Beauty, Kindle e tutto il resto: si parte per la Germania!

In realtà quando leggerete io sarò già in Germania da due giorni, ma oggi è domenica e io sto programmando questo post con l’adrenalina che mi pulsa nelle vene perché FINALMENTE anche per me e M. è arrivato il momento di partire. Meta del nostro viaggio: Amburgo e la regione dello Schleswig-Holstein. Scopo: riposarsi, distrarsi,… Continue reading Beauty, Kindle e tutto il resto: si parte per la Germania!

... and more · Fashion

L’estate in cui ho fatto pace con gli short

L’estate in cui ho fatto pace con gli short non è l’estate in cui una mattina mi sono svegliata somigliante a un angelo di Victoria’s Secrets, non è l’estate in cui sono dimagrita e mi sono tonificata fino a rivelare un femore fascinosissimo e non è neanche l’estate in cui mi sono guardata intorno e invece di… Continue reading L’estate in cui ho fatto pace con gli short

... and more · Beauty · Capelli · Makeup · Sole · Viso&Corpo

Mybeautybox luglio 2017, #mydietdiaries e un po’ di cose mie

Scrivo alle 7.30 di mattina contando nelle uniche ore fresche della giornata, con un incendio a pochi chilometri da casa e prima di andare a un workshop di teatro in uno dei posti più belli della mia zona, il borgo di Populonia. Pressione ai minimi storici ormai da giorni. M. che ha avuto un’emergenza sul… Continue reading Mybeautybox luglio 2017, #mydietdiaries e un po’ di cose mie

... and more

Once in 10 years (or maybe more often?)

Era l’estate del 1997 e stava per arrivare il viaggio che desideravo da sempre: due settimane in college in Inghilterra. L’anno prima avevo già ottenuto delle piccole grandi vittorie, intendiamoci: mi avevano mandata a ballare per ben due volte nella discoteca all’aperto più frequentata della mia zona e avevo iniziato a portare le lenti a… Continue reading Once in 10 years (or maybe more often?)