Beauty · Mani&Unghie

Smalti e anelli sono proprio belli

Buongiorno ragazze! Dato l’entusiasmo con cui è stato accolto il post sugli abbinamenti di sciarpe e rossetti ho deciso di fare il bis con questo post dove prendo in esame anelli e smalti per unghie e vi delizio con un altro – opinabile – titolo in rima baciata 🙂

Come sapete io prediligo manicure per lo più naturali, con unghie non eccessivamente lunghe e di forme piuttosto classiche, e per me la nail art si può limitare a un’accent nail di un colore a contrasto o tempestata di glitter, MA ho una vera e propria passione per il colore e credo che le mille varianti di texture che le aziende cosmetiche ci offrono al giorno d’oggi possano bastare a far sbizzarrire la nostra fantasia. Ho una sconfinata fiducia nella nostra capacità di sperimentare e di stupire anche attraverso un abbinamento a contrasto tra stili e colori, ed è per questo che mi sono divertita a spulciare le novità della stagione e cercare di indovinare con quale tipo di anello potrebbe creare un’accoppiata interessante.

Partiamo da anelli che si fanno notare per le loro linee essenziali, anche se non esattamente minimal – penso alla rivisitazione in chiave moderna di un modello chevalier, completati da resine brillanti che li rendono futuristici e decontracté. Poiché non è detto che l’understatement vada a braccetto con la timidezza, per questo tipo di stile immagino uno smalto dal colore pieno, brillante, lontano dalle mezze misure. Questo è di Marc Jacobs, si chiama Daily Vanity ed è destinato ad essere sulla cresta dell’onda del colore Pantone del 2018, Ultraviolet.

itafashionlab

dailyvanity.sg

Stretto parente di questo stile è quello che predilige un solo pezzo, ma importante, di solito più per il design che per il materiale in sé. Su un anello del questo tipo che vedete in foto, futuristico e destinato a non passare inosservato, ho pensato di  lavorare per contatto e non per contrasto, spingendo l’acceleratore sulle tonalità metallizzate che sono tornate in voga (ahimé, anche per i rossetti) nell’ultimo anno. Questo trio di Essie mi sembra l’ideale per lanciarsi anche in una discreta gradient manicure, come in foto, ma se come me trovate ipnotica la combinazione di finish metallizzato + matte, forse si può anche sperimentare con un vecchio smalto metal e un top coat dall’effetto matte.

mykukula.tumblr
glamour.com

Sempre di Essie, dalla collezione primavera-estate Bon Boy-Age vedo la tonalità Stripes&Sails, un teal cremoso dal piglio filosofico-spirituale, perfetto per uno di quei look mix&match che mi piace tanto sperimentare in primavera. A coronare questo rincorrersi di fantasie, tessuti e stili vedo bene un anello con una pietra dura colorata e un taglio massiccio, dal sapore boho.

rootsandfeathers.blogspot.it

Best Essie Spring Nail Polish Designs 2018 @[Summer Nail Designs for 2018 Best Nail Art Ideas Best Nail Art Ideas for Summer Nail Art Ideas Best Nail Designs and Tutorials Unique Nail Art Designs SUMMER Nail Art 2018 on Pinterest Nail Art Designs on Pinte

Ma lanciamoci nei contrasti: agli anelli da rocker, anche sovrapposti, con simboli e pietre scure, il primo colore che viene in mente di abbinare è il nero, giusto? Magari con un chiodo, un jeans strappato e stivali biker, giusto? Toh, abbiamo ottenuto un total look senza neanche alzare un dito. Che barba! Sforziamoci di più. Lasciamoci insegnare qualcosa da Orange is the New Black, dove neanche le detenute che l’hanno combinata più grossa stanno sempre a denti scoperti: perché noi dovremmo mascherarci da bulle del quartiere solo perché ci piacciono croci e modelli goticheggianti? Ho immaginato un’abbinata parente dei vestitini con i Doc Marten’s degli anni Novanta,  e per questo set di anelli d’argento ho riservato due dei quattro colori della collezione primaverile di Dior, Flirt e Thrill, che già dai nomi mi raccontano una storia fatta di una personalità a più strati e, quindi, potenzialmente MOLTO interessante da scoprire 😉

nailonline.net

Dior-Spring-2018-Makeup-Collection_chicprofile

E da qui si passa direttamente a una delle mie fisse di sempre: i set di anelli – componibili, stack, chiamiamoli come vogliamo. Da ragazzina li abbinavo a seconda dell’estro del momento, poi sono caduta nel tunnel dei set già assemblati, che da Accessorize, H&M e simili mi fanno perdere ore davanti agli espositori. Tendenzialmente puntano verso la semplicità e il minimalismo, come nella prima foto, ma a me piacciono molto anche le varianti un po’ più esoteriche, come quelle in cui si abbinano pietre dure e simboli meno immediati: in entrambi i casi mi piace come rendono in particolare su mani piccole, che si muovono con grazia. Chi sceglie questo tipo di stile di solito ha un carattere complesso e non vuole rischiare di lasciare in ombra nessun aspetto di sé, quindi sovrappone e accosta senza paura di eccedere; per questo motivo, tra i colori della collezione Neapolis New City di Chanel, non ho operato nessuna selezione: come sempre sono il riassunto delle tendenze moda di quest’anno e tra l’azzurro Tiffany, il ritorno del corallo, un tocco di giallo e una tonalità nude per riprendere fiato.

astleyclarke

wheretoget.it

 

chanel-spring-2018-nail-polish_bayareafashionista

E infine, lui, il re di tutti gli anelli. Se a San Valentino qualcuna di voi è stata così fortunata da ricevere il famigerato anello tutto tempestato di pietre preziose (da leggersi tutto d’un fiato), di sicuro non ha avuto molti dubbi e giustamente se l’è messo al dito all’istante senza tanto interrogarsi su quale manicure sfoggiare. Ma se adesso che è passato qualche giorno e hai voglia di pensare al colore che più fa risaltare la sua bellezza, la sua luminosità e l’importanza del simbolo che rappresenta, non ho consigli molto fuori dal coro da darti, amica mia: unghie semplici e curate, e la tonalità nude che meglio si adatta al tuo incarnato. Non è una ricerca facile, perché si va dai colori più caramellati a quelli più icy, passando per le varie gradazioni di beige e rosati più o meno freddi ma, se ti orienti verso i colori continuativi  dei brand meglio raggiungibili da te, potrai non ripetere più questa ricerca e limitarti  a continuare ad acquistare lo stesso nude per il resto dei tuoi giorni.

simongjewelry

Sì, lo so che l’hai riconosciuto. Riempiamoci tutte gli occhi di questa bellezza (e della bellezza di Harry e Meghan, che rischiano di eclissare la bellezza di William e Kate e voi sapete quanto io li ami) e vediamo l’ultimo colore di questa carrellata, che potrebbe essere un’alternativa al nude: si chiama Vickie, è di Zoya ed è un grigio tortora tendente al lavanda. A me piace MOLTO!

naildesignsjournals

E voi che mi dite? Vi piacciono li anelli? E gli smalti? Ci sono delle abbinate che avreste voglia di provare tra queste (o nuove abbinate che avreste voglia di suggerirmi)? E tra gli smalti di questa stagione, cosa vi ispira di più? Insomma, ogni spunto è ben accetto, fatemi sapere tutto quello che vi passa per la mente! 😉

Annunci

2 risposte a "Smalti e anelli sono proprio belli"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...