Beauty · Makeup · Mani&Unghie · Viso&Corpo

#mybeautybox di Aprile: The Perfect Beauty Case

Buongiorno e buon sabato!
Come prevedevo le mie giornate in questo periodo sono lunghissime e frenetiche al massimo, quindi oggi potermi sedere qualche minuto per chiacchierare di bellezza è una magnifica vittoria e naturalmente un immenso piacere, come sempre! Oggi voglio parlarvi dell’uscita di aprile di Mybeautybox, che si intitola “The Perfect Beauty Case” e che ha una veste un po’ diversa dal solito: la consueta box di cartone nero, che io adoro usare per riporre qualsiasi tipo di oggetto (e anche per confezionare regali per le mie amiche, tutte a conoscenza della mia passione per il riciclo creativo), questo mese fa spazio a una coloratissima busta di tessuto firmata LOQI che immagino già dentro la mia borsa del mare!

MyBeautyBox_aprile

Non so voi, ma io ho un amore profondissimo verso le buste portaoggetti come queste: le uso per fare ordine nella mia borsa, in macchina, in valigia e perfino in bagno, infatti ne ho una piccola collezione (che custodisco nell’armadio dentro una MyBeautyBox, appunto) che faccio ruotare a seconda della necessità. Questa è molto carina e leggera, purtroppo mi accorgo che dalla foto non si capisce molto, ma il motivo è floreale/tropicale e mette tanta allegria già dal primo sguardo. Dentro, una selezione di elementi indispensabili per la nostra bellezza:

  • idratante giorno Olaz Total Effects, con spf 15
  • Smalto e mascara della linea Formula Pura Deborah Milano
  • limetta multifunzione Fing’rs (che ho dimenticato nella bustina prima di scattare la foto)
  • un campione di primer Benefit The Porefessional
  • una mini confezione di salviette struccanti Equilibra
  • un rossetto Séphir

Sono molto contenta di poter provare il Mascara Puro di Deborah, che mi tentava da un po’, e trovo il contenuto della box di questo mese molto ben bilanciato: si tratta di categorie di prodotti che tutte noi usiamo più o meno quotidianamente o che possiamo essere curiose di provare (tipo il primer, che non ha spazio nella mia routine quotidiana ma che sono lieta di avere a portata di mano in un formato mini, per le grandi occasioni). La crema giorno Olaz, la limetta e le salviette fanno parte, per quanto mi riguarda, della categoria “scorta senza rimorsi” – quei prodotti che consumo a vista d’occhio (l’idratante) e che amo variare e avere a portata di mano al bisogno.
Il rosa dello smalto parla da sé, e grida a gran voce PRIMAVERA! (♥) e, anche se purtroppo il rossetto che ho trovato non è della variante di colore che mi dona di più, la sua texture, che la ditta chiama “Leggerezza e Luminosità”, è molto piacevole: cremoso, leggero e luminoso, crea una specie di gel morbidissimo e confortevole sulle labbra e ha un odore da sogno! Voi quali colori avete trovato?

Prima di salutarvi e tornare a tuffarmi nei miei lavori di giardinaggio, voglio condividere con voi  la riflessione che questa box mi ha fatto scaturire: il concetto di “indispensabile” in bellezza. Se interpellate uno qualsiasi dei nostri fidanzati, compagni e mariti, anche il più scarno dei nostri beauty case sarà comunque troppo pieno. Ma noi sappiamo, oh se lo sappiamo, che tutto ciò che possediamo è entrato in casa nostra con un preciso scopo, vero? Ma se si dovesse ridurre tutto all’osso, per motivi di spazio o di budget, cosa terremmo? Io credo che, se messe alle strette, ognuna di noi saprebbe esattamente cosa tenere.

Io stessa ho provato a fare questo gioco, e mi sono trovata con una lista molto ristretta rispetto al mio arsenale (più o meno corrispondente a ciò che metto in valigia quando viaggio, fondamentalmente):

  • un idratante viso giorno/notte
  • un idratante contorno occhi
  • una BB cream con un spf alto
  • un correttore
  • un balsamo labbra
  • un latte detergente viso/occhi
  • un tonico
  • dischetti di cotone (sì lo so, sono viziata, ma non riesco più a struccarmi con nient’altro)
  • una palette di ombretti (per me andrebbe bene una qualsiasi Naked) con un buon pennello per sfumare
  • un kajal da poter usare anche come eyeliner
  • un mascara
  • un rossetto che fa anche da blush come quelli di Yves Sain Laurent.

Per il resto del corpo

  • bagnoschiuma e una buona crema idratante da usare anche per mani e piedi
  • shampoo e balsamo ma soprattutto…
  • un buono prodotto anticrespo per l’asciugatura. Sì,  per quello potrei usare il budget (o lo spazio in valigia) di varie altre voci della lista, ma per favore non lasciatemi senza
  • una base trasparente per le unghie, una buona limetta e un solvente

Per il profumo sarei un po’ in difficoltà, ma con una boccetta tra i miei amati di sempre potrei sopravvivere a lungo (forse opterei per Premier Figuier).

Naturalmente, truccarsi e prendersi cura di sé è molto più di una lista sintetica di prodotti indispensabili, ma sono sicura che ognuna di noi, se chiamata a fare il gioco della torre, farebbe scelte leggermente diverse dalle altre, in base alle proprie esigenze e, come mi piace chiamarlo, il proprio “imprinting beauty”. Voi di cosa non riuscireste proprio a fare a meno?

Un bacione e buon weekend!!

Advertisements

5 thoughts on “#mybeautybox di Aprile: The Perfect Beauty Case

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...