Cose belle che accadono in provincia: le blogger all’Istituto Modartech di Pontedera (Pi)

Ormai lo sapete tutte: amo con ogni fibra di me la provincia, amo gli stimoli che mi dà e i piccoli lussi di tutti i giorni in termini di qualità della vita. Se non fosse per il fatto che sei praticamente tagliata fuori da quasi ogni evento a tema fashion/beauty sulla faccia della terra, sarebbe una condizione perfetta sotto tutti i punti di vista. Poi capita di scoprire che a Pontedera (Pi), non lontanissimo da me, c’è una scuola dove si studiano le professioni della moda, dal punto di vista del design, della progettazione e della comunicazione.

Questa scuola si chiama Istituto Modartech e come in ogni scuola, è questo il momento dell’anno in cui partono i corsi. A ottobre partirà il corso triennale in Design e Progettazione della Moda. Si tratta di un percorso prestigioso ma, come tutti i percorsi prestigiosi in questi ambiti, è anche piuttosto costoso, e quindi è in palio una borsa di studio in ricordo di Anna Monesi, docente dell’istituto particolarmente portata per il rapporto coi ragazzi. La borsa di studio verrà assegnata come premio per la miglior tecnica di disegno, a seguito dell’analisi di una Commissione valutatrice che giudicherà il tratto e le tecniche di colorazione tra le proposte presentate, considerando anche le motivazioni e la passione di voler intraprendere un percorso professionale nell’area della moda.

La borsa di studio prevede la copertura totale del percorso triennale in Design e Progettazione della Moda, e il vincitore dovrà versare il 10% del valore complessivo del premio all’AIL – Associazione Italiana contro le Leucemie linfomi e mieloma – sezione di Firenze.

Già è emozionante sapere che c’è qualcuno che si prende a cuore il futuro di un giovane che sogna un mestiere di questo tipo ma potrebbe avere difficoltà a ripagarsi il percorso di studio. Poi è emozionante rilevare che da questo gesto di solidarietà ne scaturisca un altro, verso l’AIL. Ma la cosa che mi fa sentire onorata è che per la prima volta l’Istituto abbia interpellato delle blogger per la valutazione delle prove d’ammissione, e che questo sabato io prenderò un bel trenino regionale e arriverò a Pontedera insieme ad altre colleghe blogger, pronta a dare il mio parere sui bozzetti in gara. I pareri di tutte noi entreranno a far parte del giudizio finale della Giuria, composta dai Dirigenti dell’Istituto e da Stefano Dominella, Direttore Scientifico dell’Istituto – Vice Presidente Unindustria con delega alla moda e accessori – Consigliere Camera della Moda Italiana e Amministratore Unico Gattinoni Due.

fashionblogtour

Dopo aver svolto questo compito, tanto stimolante quanto delicato, visiteremo due aziende del network Modartech, oltre al Museo Piaggio, dove… be’, ne saprete di più durante questo weekend! Non perdiamoci di vista… e a domani con il nuovo post di Spa @Home!

2 commenti su “Cose belle che accadono in provincia: le blogger all’Istituto Modartech di Pontedera (Pi)”

  1. Pingback: Dalla provincia con ORGOGLIO e AMORE: il #fashionblogtour all’Istituto Modartech di Pontedera (Pi) (1° parte) | Mix&Match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Noi e i nostri partner pubblicitari selezionati possiamo archiviare e/o accedere alle informazioni sul tuo dispositivo, come i cookie, identificatori unici, dati di navigazione. Puoi sempre scegliere gli scopi specifici legati al profilo accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie, e puoi sempre revocare il tuo consenso in qualsiasi momento facendo clic su "Gestisci consenso" in fondo alla pagina.

Elenco di alcune possibili autorizzazioni pubblicitarie:

Puoi consultare: la nostra lista di partner pubblicitari, la Cookie Policy e la Privacy Policy.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
Torna in alto