Beauty · Viso&Corpo

Il consiglio scaltro del venerdì – Friday’s Smart Tip

Siamo nel bel mezzo di una deliziosa primavera e la maggior parte di voi sta iniziando a scoprire le gambe, lo so, vi vedo! Questo è un momento un po’ ingrato dell’anno perché abbiamo un colorito tendente al bianco latteo, ma la buona notizia è che siamo tutte più o meno sulla stessa barca, quindi diamo il via ai preparativi per delle gambe da scoprire: sia che vi stiate preparando alla prima depilazione “seria” della stagione, a un paio di giorni al mare o a entrambi, c’è un punto da cui partire: un bello scrub!

Lo scorso dicembre si parlava di come fare uno scrub viso casalingo per ravvivare il colorito, e le stesse regole valgono per preparare la pelle alla prima abbronzatura (attenzione però, ricordate di proteggere bene  il viso se vi esponete al sole, l’ideale sarebbe quello di “scrubbare” prima di andare a letto, così la pelle non avrà subito bisogno di proteggersi dal sole), mentre lo scrub corpo serve anche a fare in modo che depilazione dia i suoi migliori risultati, tenendo lontani i simpaticissimi peli incarniti.
Il principio, dicevamo, è lo stesso:
un olio vegetale da mischiare a un pugnetto di bicarbonato, di zucchero
o, se volete beneficiare anche di un effetto drenante, di sale.
Un bel massaggio dalla caviglia verso la coscia, et voilà.
Insistete sulle parti rivide come tallone, ginocchio, gomiti, e non scordatevi di massaggiare anche le parti più “tenere”, come le braccia, la pancia, le mani.
Dopo, idratate bene e sentite come siete morbide!

Perfetti all’uso sono certi sali da bagno che almeno una volta nella vita si ricevono in quelle graziose confezioni regalo composte da bagnoschiuma, crema corpo, spugne e/o cuffiette da bagno, ma praticamente inutili se come me a casa avete solo la doccia.
Giudicate voi: se la consistenza vi sembra quella giusta, potete riciclare i granelli profumati per uno scrub, altrimenti aspettate ancora a buttare via tutto: potete sempre usarli per un pediluvio;
del resto se questo è il momento di mettere i collant in un cassetto è anche il momento di
ricominciare a indossare le scarpe aperte, no?
Quindi, via con una bella pedicure, e buon fine settimana a tutte!

Advertisements

2 thoughts on “Il consiglio scaltro del venerdì – Friday’s Smart Tip

  1. del colorito pallido non mi preoccupo (non mi piace l'abbronzatura) e grazie alla piscina tutto l'anno non mi ritrovo con foreste amazzoniche da sradicare né pelle dura e rugosa come quella di un asinello. evvai :)l'unica cosa che adesso urge è una passata di smalto ultracolorato sulledita dei piedi!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...