Beauty · Sole

Estate? Ready, steady, go!

Belli i tempi in cui l’estate per me iniziava a maggio, in cui ogni weekend (e a volte perfino mezza giornata libera durante la settimana) era buona per andare al mare. Non è mille anni fa, è stato così fino all’anno scorso, me lo ricordo bene, lo giuro! Quest’anno invece nein, è il 28 di giugno e io il mare l’ho visto solo dalla finestra della mia scuola e dal finestrino del treno, venendo a Roma ieri pomeriggio. Ma oggi probabilmente sarà il mio giorno fortunato: scenderò dal treno, mi infilerò un paio di infradito e il costume, ed eccomi pronta a tuffarmi in mar e in tutto il mio pallore, pressione bassa, cellulite e voglia di non pensare a niente. E allora, intanto sbirciamo nel mio beauty, pronto per seguirmi in spiaggia:

2017-06-27_07-42-52

CORPO: 

Maison Bio Sun – Latte Solare spf 50+: resistente all’acqua, nickel tested, punto tutto su di lui per il primo sole e per le lunghe camminate in acqua e sul bagnasciuga che ho in programma. Mi abbronzo facilmente ma preferisco una protezione alta per quasi tutta l’estate, scendo alla protezione 30 solo quando sono già scura, e solo per espormi nelle ore in cui il sole picchia meno. È per questo che quest’anno sono voluta tornare al Latte Lichtena Sole spf 30 (l’anno scorso ho provato molti prodotti di questa linea, ricordi?), just to be sure.

VISO: 

Clarins – Crème Solaire Anti-rides Visage spf 50+: è un acquisto che ho fatto lo scorso autunno, quando ormai non andavo già più al mare, perché anche d’inverno uso una protezione solare viso quando vado a passeggio nel bosco. Ho scelto questa per l’azione idratante e protettiva dalle macchie solari

Laboratoire de Biarritz – Baume à Levres protecteur spf 30: di solito opto per uno stick labbra, ma mi sono stufata di vederli squagliare sotto il sole, e quindi eccomi a provare questa formula.

Kiko – Eye Contour Sunscreen spf 50: addirittura un filtro apposta per il contorno occhi? Sì. Per due motivi: primo, perché, per quanto possa usare gli occhiali scuri mentre passeggio sul bagnasciuga, il riflesso dell’acqua colpisce con particolare tenacia questa zona del viso; secondo, perché la consistenza del solare viso non va sempre bene per il contorno occhi, che ha bisogno di texture e formule apposite.

Mi rendo conto ora di aver lasciato fuori l’olio per capelli, che è sempre questo, di avere voglia di un costume da bagno nuovo, e di non avere ancora le idee chiare sulla necessità di procurarmi o meno un filtro solare da usare esclusivamente per proteggere i miei tatuaggi. Voi cosa ne pensate? Usate prodotti di questo tipo? Avete consigli per me? Ma soprattutto: siete già state al mare? ❤
Che l’estate sia con voi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...