... and more

#trasloconontitemo meets Il Consiglio Scaltro del Venerdì

Si è appena concluso il mese di gennaio. Riccardo è tornato dalla montagna da due giorni e piano piano cominciamo a riprendere dei ritmi di vita normali. Ci proviamo, perché le carte degli imprevisti sono sempre in agguato e non si può certo dire che da qui a venerdì prossimo ce ne staremo con le mani in mano, anzi, faremo il giro degli ospedali toscani, beati noi, eh?

Oggi sto finendo di mettere a posto le ultime cose che erano rimaste in giro, e mi è capitato di nuovo tra le mani lui, il mio kit di sopravvivenza al trasloco:

IMG_9757

Perché la scatola della Glossybox è carina anche da vuota, ma se contiene cose utili fa anche particolarmente comodo, specialmente se buona parte dell’impacchettamento degli scatoloni da portare via spetta a voi, signorine dalle mani belle e dal senso pratico particolarmente sviluppato:

IMG_9751

Nel dettaglio:

IMG_9753
IMG_9752

strumenti per svitare&smontare i mobili più piccoli (occhio! Io questa fase ho preferito lasciarla comunque al mio ometto, che è diventato subito un grande fan del mio kit di sopravvivenza)

pennarelli colorati, per indicare il contenuto degli scatoloni e, se avete l’accortezza di usare un colore diverso per ogni stanza, riconoscere alla prima occhiata la destinazione di ogni singolo pacco

IMG_9755

nastro adesivo: di carta, marrone o trasparente. Io non mi sono fatta mancare niente, come vedete

una spillatrice. Non indispensabile, ma utile

un block notes e/o dei fogli volanti, per appuntare l’inventario di ciò che state portando via (specialmente se, come abbiamo fatto noi, state traslocando in due fasi e avete metà delle vostre cose che vi segue nel luogo X e l’altra metà che vi precede nel luogo Y) o per delle tabelle di marcia giornaliere che alla sera potrete stracciare, con somma soddisfazione

E infine, lei:

IMG_9754

– il consiglio generico è “una buona crema per le mani“, perché quando si traffica tra decluttering pre-trasloco e scatoloni le mani si seccano e si riempiono di taglietti. Specialmente se è gennaio! Ma il mio consiglio è: “la migliore crema per le mani che vi possiate permettere“. Usatela ogni volta che vi lavate le mani, non importa se è costosa, ve la meritate in modo particolare! Questa per me è il top, l’ho scoperta il giorno stesso in cui ho comprato il mio primo smalto OPI (qui la storia, in breve) e l’ho ricomprata solo durante la scorsa edizione dell’Intercharm, approfittando di un convenientissimo sconto fiera. Solo l’odore mi fa sentire meglio. La consistenza, poi! Un bel massaggio su mani e unghie, e siamo pronte per dedicarsi di nuovo agli scatoloni.

Per il resto, cercate di non farvi prendere dal panico e suddividete il lavoro giornaliero in base a ciò che è più logico (esempio: inscatolare per prime le cose che non vi servono ogni giorno, come libri e suppellettili – questo, se vivete in piccoli spazi, aiuta anche a vedere da subito la casa più sgombra e a muovervi meglio). Infine, col vostro kit di sopravvivenza sempre a portata di mano in una bella scatolina colorata vi sentirete subito più efficienti e attive… mica poco! 🙂

Annunci

2 thoughts on “#trasloconontitemo meets Il Consiglio Scaltro del Venerdì

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...