Senza categoria

#mydietdiaries ep.27

Mercoledì scorso ho festeggiato Halloween con l’associazione Lotus e un pomeriggio di letture a tema per i bambini della città, dopodiché… è iniziata la mia serata alcolica: aperitivo, cena, a ballare con un gruppetto di amiche. Riccardo era raffreddato ed è rimasto a casa.

Ho incontrato persone che non vedevo da un po’, e vedendomi così diversa dall’ultima volta che ci siamo incontrati (e senza Riccardo al seguito) hanno fatto 2 + 2 e hanno avuto pudore nel chiedermi di lui. Dal momento in cui ho menzionato Riccardo di mia spontanea volontà e in modo sereno, ho visto dubbi che si disperdevano e facce che si rasserenavano. Capita che coi chili di troppo si butti, ehm, tutto il superfluo, o che una volta chiusa una storia si dia una svolta al look, ma non è questo il mio caso in questo momento.
Fa piacere però che le persone notino il cambiamento, questo sì.
Per fugare i dubbi, rimane sempre la comunicazione verbale. 🙂

E insomma, ho bevuto come non succedeva da un po’. L’alcool lo reggo ancora bene, e comunque dato che bere mi è sempre piaciuto ho imparato presto a bere con la testa. Dal 1997 a ora posso contare solo due ciucche devastanti, poi solo mezze ciucche allegre. Ed ecco. 🙂

La mattina dopo, appena si è affacciato il primo accenno di senso di colpa, sono andata a camminare. Inutile star lì a chiedersi chissà quante calorie avrai ingerito con le bevute della sera prima, va’ e muoviti.

the question

Poi, come avete visto, ho ricominciato a farmi fotografare. Per la prima volta dal 1998 a ora ho indossato gonne che al ginocchio o sopra. Incredibile.

Anzi: sto tenendo fede alla grande al mio proposito di indossare più spesso delle gonne (praticamente sto mettendo i pantaloni solo per andare a camminare), e dato che sto riscoprendo un sacco di calze colorate che non mettevo da un po’, credo che mi sbizzarrirò.

Da lunedì ho iniziato il programma di tonificazione in palestra, concentrandomi soprattutto su braccia e spalle, dato che per natura tendo a chiudermi e ingobbirmi e invece con la postura giusta sembriamo tutte più magre e più sicure e veniamo anche meglio in foto.

Stamani però niente palestra: è una bellissima giornata di sole e ho deciso: quando c’è il sole si va a camminare, in palestra mi ci rinchiudo solo quando è tempo brutto o al massimo quando non ho modo di andare a camminare quando c’è luce. Effettivamente è tutta un’altra cosa.

My two cents for today, buona giornata! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...