... and more

#mydietdiaries – Agosto/Settembre

A luglio vi raccontavo che dovevo riprendere dei ritmi di vita un po’ più regolari, dopo l’uragano che mi aveva appena travolta. Be’, non è stato facile, ma neanche troppo difficile.

M. è un aspirante vegetariano, ma non di quelli che goffamente rimpiazzano le proteine animali coi formaggi e i carboidrati, e anzi, per lui un’insalatona bella colorata è una gioia per gli occhi e per il palato. Certo, gli piacciono tutte le cose buone e caloriche che piacciono anche a me, ma c’è un vantaggio: che gli piace anche cucinarle, quindi quando decidiamo che ci meritiamo qualcosa di speciale ci mettiamo ai fornelli usando materie prime di buona qualità, facendo attenzione ai condimenti e moltiplicando la soddisfazione! 😉

Poi: l’anno scorso ho sostituito le mie camminate nel verde con le camminate sul bagnasciuga, ma quest’anno al mare non sono andata troppo spesso, e in calette dove le camminate non sono troppo lunghe. Però nei boschi intorno a casa di M. c’è da camminare, eccome! Un po’ antipatico trovarsi a contatto con insetti e tafani, ma vuoi mettere poter cogliere un cestino di more di rovo mentre tieni in allenamento le chiappe?

Fatto sta che ero abbastanza soddisfatta di come me la sto cavando, ma non avevo il coraggio di pesarmi… finché domenica mattina, non solo ho trovato la forza di salire sulla bilancia, ma l’ho fatto sotto gli occhi di M. Ho annunciato: “Se sono più di 65 kg questa giornata sarà una giornata da incubo, ti avverto”, e invece poi ero 63.3. E per una donna in piena spm che a colazione aveva appena mangiato pane burro e marmellata, non è niente male.

Ora che le temperature sono più fresche e le mie giornate (almeno temporaneamente) più tranquille, ho ripreso a camminare tutte le mattine fino alla spiaggia più lontana da casa mia. E nel weekend imbianchiamo casa di M., quindi anche se non abbiamo tempo di andare a camminare, la nostra bella porzione di movimento ce la riserviamo lo stesso.

Per l’autunno prevedo di tornare a fare flamenco e poi forse proseguirò con l’hiphop, non so… per la prima volta dopo anni ho preso il numero dell’associazione che insegna scherma qui a Piombino, ma non ho ancora chiamato… finché non so come saranno organizzati i miei pomeriggi lavorativi non voglio prendere impegni, credo che aspetterò ancora un po’!

E voi come state andando incontro all’autunno?
Nuove attività sportive, nuovi buoni propositi?

Io ho stabilito che, col cambio dell’armadio, mi prenderò un po’ di tempo per provare i capi da portare a restringere dalla sarta – ora che l’obiettivo di rimanere intorno ai 60 kg è diventato possibile e raggiungibile credo che sia arrivato il momento di mettere mano seriamente ai capi appartenuti alla vecchia me.  Inoltre, adesso che ho un po’ di abiti qua e un po’ da M. ho bisogno di ripensare un po’ il mio guardaroba: farò la conta dei capi base e, come ho fatto in modo molto naturale con i vestiti estivi, cercherò di costruire qualche outfit completo da portare da lui in modo da non trovarmi a 50 km da casa mia con capi impossibili da abbinare l’uno con l’altro!

Bene, tutto qui per questo mese… buon inizio d’autunno care mie!

the question

Annunci

3 thoughts on “#mydietdiaries – Agosto/Settembre

  1. Dai dai che i 60 kg sono vicinissimi! Vedrai che si riprendi a ballare, come va giù la bilancia.
    Io ad ottobre rientro in palestra dopo 2 mesi di sospensione abbonamento, ti confesso che non vedo l’ora… Ora che tutto è ricominciato un pò mi manca!
    😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...