... and more

Il consiglio scaltro del venerdì – Friday’s Smart Tip

Bottoni per tutti i gusti – e tutti gli usi- 


Mia nonna, come molte donne della sua generazione, quando si disfaceva di un indumento aveva cura di salvarne le rifiniture: bordature di pelliccia dei cappotti, passamanerie, cerniere e bottoni.
Durante tutta la mia infanzia la scatola dei bottoni di mia nonna è stata magica per me.
Era una scatola di latta delle gelatine di frutta, piena fino quasi all’orlo: la posavo sul tavolo di cucina, la aprivo e la svuotavo per metà. I miei bottoni preferiti erano quasi sempre in cima. Di alcuni riuscivo anche a ricordare l’indumento da cui provenivano, di altri non avevo ricordi, ma immaginavo che fossero appartenuti a eleganti vestiti di seta, camicette frou-frou, mantelline da principessa.
Qualche tempo fa, nel progetto di dare un nuovo twist a un cappottino che inizia a essere un po’ liso sulle maniche ma che adoro a tal punto da non essere disposta a salutare per sempre, mamma e io abbiamo esplorato la magica scatola dei bottoni. Ho scoperto che il batticuore, quando la apro, è lo stesso.
Ne ho scovati tanti piccoli tesori.
Non ho ancora deciso quali saranno i nuovi bottoni del mio “nuovo” cappotto, dipende dal colore che sceglieremo per le bordature, ma ne abbiamo un’ampia scelta.

Nel frattempo, mi è venuto in mente che potrei fare qualcosa per utilizzare i vecchi bottoni della nonna, per far sì che non siano condannati a un’eterna prigionia nella scatola di latta.

Per esempio si possono usare per fare arredamento incorniciandoli (questo piacerà forse a Laura-TheOldPinkRoom, in pieno trip da cornice) o, dopo averli appaiati a piccoli magneti, per trattenere i messaggi sul frigo (io amoooo i magneti da frigooooo) o sulle lavagne magnetiche. Anche l’idea di ravvivare un vecchio orologio da parete ultrasemplice con una manciata di bottoni multicolor non è niente male!

Source: etsy.com via Camille on Pinterest
Poi possono essere una gradevole decorazione per targhette da regalo, biglietti di auguri e pacchetti…

… e infine resta sempre la classica ma inesauribile possibilità di creare con i nostri bottoni dei bijoux di varie fogge:

Appena torno a casa di mamma metterò di nuovo il naso dentro la scatola di latta… chissà che non mi vengano altre idee! 
Annunci

11 thoughts on “Il consiglio scaltro del venerdì – Friday’s Smart Tip

  1. Mi hai fatto tornare in mente un ricordo bellissimo!Quando ero bambina avevo una vicina di casa, la Signora Lina, andavo a trovarla con mia nonna e passavo ore a giocare con due meravigliose scatole di latta piene di bottoni di ogni foggia e colore!Un bacione e buona domenica :-***

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...