... and more

La foto sull’anta

Credo che più o meno l’abbiamo fatto tutte, almeno una volta nella vita: sfogli una rivista di moda, e all’improvviso la foto di una campagna pubblicitaria ti colpisce.
La stacchi, e, per conservarla, l’attacchi al muro con un pezzetto di scotch.
Io ho iniziato così a fissarmi con il linguaggio delle immagini applicato alla comunicazione commerciale, e non ho più smesso. Le mie foto preferite le attaccavo, però, alle ante dell’armadio di camera mia, dove sono tutt’ora. Qualche giorno fa mi sono messa a riguardarmele tutte, dalla prima all’ultima (la mia mamma ha lasciato tutto così nella mia stanza, non so se spera che torni indietro o teme che potrei farle una scenata se dovesse spostare qualcosa), e ci ho ritrovato le emozioni che mi hanno dato dal momento in cui ho scelto di estrarle dal giornale che le ospitava. Alcune sono campagne pubblicitarie abbastanza datate, altre arcinote, altre magari si sono viste poco, ma mi sono bastate per ispirarmi in qualche modo.
Ho deciso di condividerle con voi, e quando le avrò messe tutte magari ci sarà spazio per quelle che mi stanno ispirando anche adesso.
Perché anche ora che potrei conservare tutto in una cartella del mio pc, il suono della carta strappata e il piacere di andarsi a riguardare un pacchettino di ritagli per me, vecchia sentimentale, non ha eguali.

 

E quindi, partiamo da una delle “capostipiti” dell’anta sull’armadio
(forse andavo ancora al liceo, anzi, ne sono quasi sicura).
Ralph Lauren, Romance:

 

 

L’allegria dell’amore, la complicità della passione. C’è tutto in questa foto: il contrasto tra il vestito lunghissimo e gli stivali, la posizione avvinghiata (eppure leggera, quasi come una danza) dei due corpi, le due facce vicinissime, quasi a respirarsi l’uno con l’altra. E l’espressione avvinta di lui, che mi ha fatto sognare per anni un amore così. Assoluto. Io e te stagliati contro l’infinito. Come si fa a trovare altro da desiderare?
Annunci

4 thoughts on “La foto sull’anta

  1. Meravigliosa questa foto!Io avevo tutta la parete del letto nel mio appartamento di universitaria tappezzato di ritagli di riviste di moda (a casa mia mamma non me lo permetteva, perche' avrei lasciato segni di colla sul muro :-P) mentre al mare avevo la porta della mia stanza tutta ricoperta di cartoline in bianco e nero di foto famose (tipo le baiser di Doisneau per intenderci) e meno.Invece da adolescente avevo un album fotografico in cui appiccicavo tutte le foto della mia top model preferita: Carla Bruni!Purtroppo questo patrimonio e' andato tutto perso!Comunque l'idea di questa rubrica e' stupenda.Un bacio cara e buona domenica :-***

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...