... and more · Fashion · Outfit

8 dicembre, tutti a spasso.

Inizia la mattina presto, il nostro 8 dicembre. Sveglia alle 7.30, ritrovo ai campi sportivi alle 8.30 – si parte per Livorno, dove la squadra allenata dal mio fidanzato gioca alle 11. A Livorno non ho neanche la forza di tirare fuori la macchina digitale – ho tanto sonno, fa un vento cane e siamo nel campo più periferico che si potesse immaginare. E io che avevo immaginato una passeggiata tra le vetrine, con tanto di colazione al bar (lo sapevate che per i livornesi il momento del “caffè e pezzo” è sacro? Io li adoro i livornesi di città, ecco), primi acquisti regaleschi e compilazione di wish list natalizia.
Niente.
In realtà qualcosa da fare lo trovo.
C’è un vivaio gigante poco lontano da dove siamo, mi avvio controvento verso questa terra promessa. Esco vittoriosa, con un ibrido (sì, ero proprio io quella che una settimana fa aveva detto “D’ora in poi solo botaniche”) profumato e che pare fatto di tulle.



La squadra prende 5 reti e si ritira. Noi tagliamo la corda e invece di tornare verso casa improvvisiamo un giro a Tirrenia, luogo di mie passate scorribande con un ex particolarmente decadente. Il clima è quello di tanti anni fa, sole timido e vento di mare, salato e crudele. Non riusciamo neanche ad affacciarci sulla spiaggia, ci avventuriamoin cerca di un posto dove mangiare. Il puro istinto mi spinge verso un posto carinissimo, Piropo, dove ci concediamo un pranzo a base di pesce e vino buono, in compagnia della formazione completa del Livorno calcio che facendo il suo ingresso nel locale alla spicciolata ha provocato un ingigantimento sempre maggiore degli occhi del mio ragazzo, incredulo.

Dopo pranzo anche il sole sembra aver ripreso coraggio.
Ci dirigiamo verso Pisa.



Giretto in Piazza dei Miracoli, poi in Corso Italia a curiosare per negozi e provare un mare di blazer, senza trovare “il mio”.
In compenso il mio ragazzo ha trovato un magnifico cappotto 3/4 color caramello, avvitato al punto giusto. Aspetterò che lo indossi per immortalarlo.

Look del giorno – per la serie “non mi mettevo la gonna dalla fine dell’estate, bisognerà pur farsi coraggio, a un certo punto”



Gonna e scaldacuore color carta da zucchero – Dixie
Maglia di cotone grigia scollo a v e stivaletti scamosciati blu – boh!
Calze bluette – Calzedonia (disintegrate nel tentativo di toglierle con un’unghia scheggiata. Se rinasco voglio essere la figlia di un produttore di collant.

Guest stars: i miei chili in più, il nostro albero di Natale, le mie orchidee e i cavi sparpagliati per terra 🙂

Annunci

5 thoughts on “8 dicembre, tutti a spasso.

  1. Io più che altro noto i capelli lunghissimi!!!Non so perchè, nella mia testa ti immagino sempre con i capelli tendenti al corto :)aaah, vorrei tanto conoscerti dal vivo, un giorno di questi.baciotti da Uva

    Mi piace

  2. Eh, sono cresciuti parecchio in effetti… e pensare che dal 2005 -quando li avevo rasati a zero- a ora li ho sempre spuntati/regolati/pareggiati regolarmente… ma crescono alla velocità della luce! O.OUva cara, chissà… forse prima di quanto pensiamo! 😉

    Mi piace

  3. Ciao Ire…che bello leggerti e curiosare anche nel tuo guardaroba!…bellissima giornata, da come l'hai descirtta mi sembrava di essere lì anche io, veramente sai scrivere e far sentire a chi ti legge quello che hai provato tu. Look of the day molto feminile, finalmente qualcuna che mette una gonna, abbiamo sempre tutte pantaloni o abiti ma gonne se ne vedono poche, mi sembra…mi piace anche la gamma colori blu, cartadazucchero, grigio…i "motard" scamosciati blu, sono bellissimi!!! e il bluette elettrico delle calze è uno dei colori che ho proposto per il prox inverno, abbinato al moro…mamma quanto sei avanti!!

    Mi piace

  4. Grazie B.! Prima o poi documenterò anche i salti mortali che devo fare per organizzarlo, questo guardaroba… la casa dove abitiamo ha un armadio a ponte, comodo per le vacanze (prima che arrivassimo noi veniva appunto affittata solo ai bagnanti) ma inutile per 2 accumulatori di vestiti e scarpe come noi… forse però con un paio di interventi recenti siamo giunti a un punto di equilibrio, incrociamo le dita!Flo', l'anno scorso le stesse calze le portavo con la gonna a tubo di jeans di Benetton… che adesso non mi entra più neanche col pensiero! Era un abbinamento semplice che però mi piaceva molto. Speriamo di potermelo godere di nuovo! O.o

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...