... and more

Changes

L’ultimo post risale al 21 maggio scorso, e anche prima c’era stato un mesetto di scarsa attività tra queste pagine. Il motivo è presto detto: sono cambiate talmente tante cose della mia vita -e maggio è un mese così complicato a scuola- che ho dovuto prendermi una pausa dal blog. La mia connessione vacilla, e in più in questo periodo il navigatore che ho in testa e nel cuore è così impegnato a effettuare il ricalcolo della strada della mia vita che sento che potrei perdermi in qualsiasi momento. Eppure sto bene.

La storia che ha coperto un terzo della mia vita è appena finita: non siamo più sotto lo stesso tetto, non siamo più nello stesso paesello, e io impiego più tempo a spiegare che no, non hai fatto una gaffe, non lo sa quasi nessuno… sì, ora sto bene… eh, l’ho lasciato io ma questo non mi ha impedito di stare male, dato che un cuore ce l’ha anche chi lascia… adesso si vedrà, lasciatemi respirare un po’, dai.

Le storie iniziano di continuo e spesso finiscono, e così come talvolta nascono in modo inaspettato, si chiudono in modi altrettanto inaspettati. La nostra si è chiusa a un passo da una casa tutta per noi e la speranza di un futuro solido, che sarebbero stati un perfetto happy ending a una storia come la nostra. Ma io questo film non l’ho voluto vedere fino in fondo, sono uscita dalla sala prima della fine della proiezione, incerta sulle motivazioni, ma sicura che quella fosse l’unica cosa da fare. Non è stato facile: la terra ti vacilla sotto i piedi, quando ti sottrai a un amore che ti ha vista crescere, e quando quell’amore non sa fare altro che rimanere lì impalato, impietrito, a guardarti coi suoi occhi buoni, senza neanche più la forza di chiederti perché, il senso di colpa è così forte che rimpiangi le volte in cui sei stata tu, a essere mollata.

Ma oggi che mancano pochi giorni all’inizio dell’estate, sento che ce la possiamo fare. Ce la posso fare io, che oggi sono solida come forse non lo sono mai stata, e ce la può fare lui, che ha troppe cose buone dentro di sé per farsi sommergere dalle cose cattive che gli sono piovute addosso.

Ora, dopo tutti questi sconvolgimenti, va da sé che questo blog ha bisogno di una rinfrescata: non potendo ridipingere le pareti, ho deciso che cambierò qualcuno degli appuntamenti fissi. #mydietdiaries comparirà solo il primo mercoledì del mese, il post della domenica smetterà di essere un post outfit, dato che non ho più un fidanzato da tiranneggiare costantemente a portata di mano, e comunque non ho neanche più tutta questa voglia di stare davanti a un obbiettivo, ma mi piacerebbe comunque che rimanesse un angolo legato alle mie scelte in fatto di moda – mi faccio venire in mente qualcosa. Per il resto, credo rimarrà tutto piuttosto invariato: vi prometto qualche recensione in più, dato che ultimamente ho provato tantissimi nuovi prodotti, un po’ di notizie dal mio mondo fatto di teatro, scrittura e viaggi, e magari, di tanto in tanto, qualche curiosità o qualche post pazzerello sulle mie avventure in provincia.

IMG_1906

Adesso che io sto diventando la versione migliore di me, spero che anche questo blog evolva come si deve: a volte basta poco per vedere tutto dalla prospettiva giusta e agire di conseguenza.

Vi bacio!

Annunci

16 thoughts on “Changes

  1. cara Irene sono felice per te. Prendere una scelta cosi sofferta, costa sofferenza.e coraggio anche per chi decide di lasciare. Sei un DONNA FORTE. Adesso vai avanti per la tua strada, il mondo ti aspetta.. gabry

    Mi piace

  2. E finalmente sei tornataaaaaaa!!! Sai bene quello che penso, ma te lo ridico: SEGUI il tuo cuore e sii felice!!!
    Un abbraccio… ah, forse si va a Pisa questa estate… che dici ci vediamo per aggiornamenti?!

    Un bacio Ire!!!!

    Mi piace

  3. Cara Irene,
    anche io ho lasciato perdere un po’ tutto, per cercare faticosamente di trovare la mia strada.
    Non leggo più costantemente i blog, non tutti i giorni come facevo prima. Ma di qua ogni tanto ci passo. Per leggerti, fare il pieno del tuo buonumore, sapere che stai bene, anche perchè comincia ad essere un bel po’ che non ci vediamo. Apprendo quindi che anche te stai vivendo dei cambiamenti importanti, ma non ne sono sorpresa. L’ho immaginato e carpito nelle mie incursioni in questi mesi su queste pagini,da quando una delle ultime volte che ci siamo viste mi hai parlato con gli occhi che ti brillavano di quella Milano che tanto sogni e tanto ami. Quindi, anche se siamo non troppo lontane ma abbastanza da essere risucchiate dalla frenesia di tutti i giorni, noi che vorremmo le giornate di 48 ore, spero di vederti presto e sentire a voce, magari davanti a una bella cedrata, come prosegue quel racconto.
    Nel frattempo ti bacio e ti abbraccio fortissimo come sempre.

    Paola

    Mi piace

  4. Carissime, carissimo… ci è voluto un bel po’ per scrivere questo post, ma l’affetto con cui mi avete risposto mi dimostra una cosa: che non basta essere assenti dal web per un po’ perché le persone speciali si dimentichino di te. Siete belli, e vi voglio bene!

    Mi piace

  5. Era un po’ che non ti sentivo e mi è spiagiuto non vederti al fashion camp, e sospettavo ti fosse successo qualcosa del genere. Se mai hai voglia di chiacchierarne o solo di farti un weekend in liguria io sono a disposizione 😉 So che è triste, ma sapere di aver fatto l’unica scelta possibile ti darà tanta forza, in bocca al lupo per tutto.

    Mi piace

  6. Ero in fase vendita/acquisto iPad vecchio/nuovo e ammetto che la fatica di trascinare il mio culo in studio per aggiornati ai blog mi ha tenuta lontana dalla lettura per un paio di mesi abbondanti. Ora che sono di nuovo lettrice attiva ho cercato il tuo blog per mettermi in pari e ci trovo questo post. Che all’inizio mi lascia spiazzata, ma che col senno di poi comprendo essere una nuova strada che hai intrapreso. Sempre l’Irene (quella conosciuta al corso di tacchi, quando mi riferisco a te) ma con una nuova consapevolezza.

    Sono contenta di rileggerti, le strade nuove, o inattese, non sono mai facili, ma le più soddisfacenti di sicuro.

    A quando un pomeriggio fiorentino? 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...