Senza categoria

[La parola ai campioni] 9 fondotinta a confronto ep. 1/10: YSL Teint Radiance

Da qui all’estate voglio smaltire un bel po’ di campioni, e lo scorso sabato avete assistito alla mia dichiarazione di intenti riguardo i fondotinta.
Trovo che un campione da 1 ml sia sufficiente per capire se il prodotto fa per noi oppure no ma, specialmente quando si parla di trattamenti viso o corpo, è un po’ difficile valutarne l’effettiva efficacia.
Con il fondotinta è più facile farsi un’idea.
Poi succede che, a forza di tenere da parte i campioni per portarli in viaggio o provarli con tutta calma, accumuli una quantità di ml di fondotinta pari quasi a una boccetta: già quelli che sono rientrati in questo progetto/comparazione sono 9ml, ma nel frattempo ne ho trovate altrettante bustine sulle riviste o in giro per i cassetti. Sempre ammettendo che da qui all’estate io riesca a finire di usarli tutti, non potrò pretendere che a settembre/ottobre io mi ricordi esattamente quale mi è piaciuto di più in modo da decidere quale full size comprare. Così ho deciso di “schedare” tutti i campioni che provo, nella speranza che questo si riveli utile sia per me che per voi che, ho scoperto, tendete a non poter usare mai questi campioni dal momento che si rivelano regolarmente troppo scuri o troppo chiari per la vostra pelle.
Ho delle premesse che applicherò all’inizio di ogni recensione: ho una pelle normale/mista non particolarmente sensibile in cui il trucco regge senza grosse difficoltà, il mio cruccio sono i pori sulle guance che spesso il fondotinta evidenzia anziché mimetizzare. Il Quoziente di Lucidità è riferito quindi alle pelli normali/miste, che applicano il fondotinta dopo la crema idratante, senza primer né cipria né fissatori di alcun genere.
Ecco, quindi, la prima mini-recensione:
YSL TEINT RADIANCE – Fond de Teint Diffuseur de Lumière 
Quantità di prodotto nella bustina: 1ml
Numero di applicazioni: 5/6
Tonalità: n. 6 (Beige Rose). 9 tonalità a disposizione: le prime 5 sono più chiare, le 3 successive più scure
Caratteristiche: fondotinta fluido coprente ma dal finish naturale/luminoso
QL (Quoziente di Lucidità): discreto. Resiste ai ritocchi fino a metà pomeriggio.
SPF: no -almeno non risulta dalla bustina o dai siti italiani che ho consultato, mentre sui siti stranieri risulta un SPF20. Andrò presto a chiarirmi le idee in profumeria
Fascia di prezzo: alta (intorno alle 40 €, a seconda del rivenditore)
Lo comprerei? Nì – sì per la resa del prodotto, no perché per quel prezzo preferisco un fondotinta con SPF
(fatemi sapere se ci sono altri aspetti che volete che prenda in considerazione in queste mini-recensioni)
Annunci

4 thoughts on “[La parola ai campioni] 9 fondotinta a confronto ep. 1/10: YSL Teint Radiance

  1. Mi piace questo progetto amica!Io di solito uso il fondotinta compatto piuttosto che il fluido anche se ho la pelle molto secca e in teoria sarebbe preferibile il secondo.Pero' purtroppo non avendo grossa manualita' nel truccarmi il fondotinta fluido mi sembra piu' difficile da applicare per benino.Fino ad ora comunque non sono riuscita a trovare un prodotto che mi soddisfi in pieno.Quello che mi interessa di piu' e' avere un effetto "naturale" anche in piena luce e di giorno!Insomma questo commento km per dire che seguiro' con interesse le tue recensioni!Baci :-***

    Mi piace

  2. Ma a seconda delle caratteristiche del prodotto che usi, il fondotinta compatto va bene anche per te, sai? Tipo, quello della linea Pureness di Shiseido, nata per asciugare le pelli miste, non farebbe affatto per la tua pelle secca, ti troveresti la faccia gessosa; ma ci sono dei bei fondotinta compatti che sono tipo delle "mattonelle" di fondotinta cremoso, e una volta applicati sono morbidi e non seccano la pelle. Non so darti nomi, purtroppo, ho il ricordo di un L'Oreal che usava mia mamma 15 anni fa, ma se vuoi mi aggiorno un po'. Per fare un po' di pratica con il fondotinta fluido potresti approfittare della manualità che hai acquisito con la spugnetta con cui applichi quello compatto: versi poche gocce sul dorso della mano e applichi con una spugnetta morbida, senza fretta, ché tanto ad aggiungere siamo sempre in tempo. Ma ne riparleremo, se vuoi. Il prossimo fondotinta di cui parlerò credo che ti piacerebbe molto! A presto! 🙂

    Mi piace

  3. Ottima idea quella di provare a stendere il fondotinta fluido con la spugnetta come il compatto!Devo avere anche io dei campioncini da qualche parte con cui fare esperimenti!Grazie per il consiglio amica :-***

    Mi piace

  4. Ammappa quanti campioncini hai!! Questa idea delle mini recensioni sui campioncini mi sembra davvero un'ottima trovata;-). Quindi questo fondotinta non ha SPF…Peccato, perchè sembrava essere quello ideale in questo momento… :-P.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...