... and more

Notte Bianca, rossa e… Verdi

Come ho festeggiato l’Italia? Con una lunga serata in uno dei luoghi che amo di più a Pisa: il teatro Verdi. Ritrovo in piazza Garibaldi intorno alle 20.30, sotto un cielo improvvisamente terso dopo una giornata di pioggia continua, con i giovani attori del terzo livello di recitazione del teatro Verdi che si raccolgono intorno alla statua di Garibaldi e poi corrono via all’arrivo di un cavallo e del suo fantino di rosso vestito, conducendoci in piazza Cairoli, dove ci portano all’epoca dell’inaugurazione della piazza. Poi di nuovo in piazza Garibaldi, al momento della trafelata partenza della delegazione toscana per la spedizione dei Mille. 
In mezzo, canti e bandiere. 
E seguendo la banda, arriviamo in teatro, dove per molte ore si susseguiranno balli, canzoni, poesie, e anche un brindisi alla salute dell’Italia, con tanto di soffiata collettiva sulle 150 candeline dell’Italia.
Vi giro l’articolo del bravo Vittorio Gualtieri per Pisa Notizie, e vi consiglio di vedere il suo video che riassume ancora meglio le emozioni della serata in cui città e teatro sono stati una cosa sola, 
unite in un abbraccio tricolore. 

Advertisements

3 thoughts on “Notte Bianca, rossa e… Verdi

  1. Grazie ragazzi! Sì, è stata una bellissima serata! Devo ammetterlo: in generale sono fiera di essere italiana, ma non mi era mai capitato di sentir battere il cuore più veloce nel vedere il tricolore che sventola. Ho deciso che smetterò di vergognarmi di essere patriottica, è un mio diritto!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...