Beauty · Makeup

Summer Shine Collection Dolce&Gabbana Make Up: gli ombretti e le polveri viso

Ci è voluto un pochino, ma eccoci qua coi due post che serviranno a conoscere nel dettaglio i prodotti Dolce&Gabbana Make Up che uso dallo scorso maggio: oggi parliamo degli ombretti e delle polveri viso, domani di smalti e rossetti.

wpid-img_20150611_091544.jpg

 

 

Il pezzo che mi ha colpita di più quando ci siamo sedute a scoprire la collezione è stata la palette Brown Blush, un Eyeshadow Quad che si compone dell’elegantissima combinazione di un rosa shimmer, un nudo e due marroni opachi. Nella foto che ho scattato io sembra tutto un po’ più rosa e malva (e il nudo sembra bianco!), ma vi rimando alle foto ufficiali che rendono molto meglio l’idea:
The Eyeshadow Quad_Brown Blush_148_low resUn quartetto del genere è il classico pezzo da portare con sé quando si parte per un viaggio dal bagaglio leggerissimo. Ogni colore può essere indossato singolarmente, e vi assicuro che anche un’applicazione veloce darà come risultato un colore pieno e vibrante, mentre, sovrapposti, questi colori daranno il meglio di sé creando un look ricercato e misterioso, anche se non eccessivamente pesante. Gli ombretti di questa collezione, infatti, sono stati pensati da Pat McGrath in modo che esprimano il loro potenziale a mano a mano che le polveri micronizzate, a contatto con l’occhio, si riscaldano e vengono lavorate

Qui. Quello che ci ha confermato il mua Maurizio Calabrò è stato che ogni brand di makeup ha bisogno di certi gesti specifici, ed è per questo che sono sempre più convinta che, per quanto siamo tutte sempre più aggiornate e informate, il ruolo della consulente di bellezza in negozio è ancora importantissima: seguendo specifici corsi di formazione direttamente dalla ditta, è in grado di condividere con le sue clienti ogni minimo segreto, dal tipo di pennello da usare alla differenza che passa tra lo sfumare e il picchettare il medesimo prodotto. Ma torniamo alla stesura, che ci permetterà di collegarci all’altra palette, il duo Summer Hue, entrambi opachi, apparentemente (ma solo apparentemente!) meno interessanti del quad. The Eyeshadow Duo_Summer Hue_104_low resQui dobbiamo veramente fare un passo indietro e scrollarsi di dosso tutti i pregiudizi: anche un rosa fucsia e un azzurro cielo possono contribuire a realizzare un makeup raffinatissimo. Come? Perché, ripeto, tutti questi colori sono tutti pensati per essere usati in combinata, e allora se il rosa si sovrappone a uno dei marroni gli dà una profondità in più, mentre se l’azzurro si posa su tutto il resto serve a illuminare e, perché no, a sfumare, o meglio a rendere graduali i passaggi tra un colore e l’altro. Pat McGrath posa il colore, servendosi di un pennello piatto e di gesti minuziosi, non lo tira né lo sfuma eccessivamente, ma questo non vuol dire che il risultato sia un mosaico di colori sulla palpebra: anzi, è un caleidoscopio di colori abbracciati l’uno all’altro, perfettamente fusi, grazie alle polveri sottili che li formano.

Ed eccoci ai tocchi finali di un makeup che si rispetti: il blush e la polvere illuminante.

Se siete amanti del genere, sappiate che The Blush n. 27, Apricot, è il preferito da Victoria Bekham. Se questa informazione vi lascia tiepide, sappiate che questo blush dal sottotono aranciato è stato perfetto per traghettare il pallore delle mie guance verso la bella stagione e che, oltre ad accompagnarmi anche in questo periodo, credo non mi abbandonerà neanche durante i mesi più freddi. L’applicatore in dotazione è molto piccolo, ma piuttosto flessibile: fate una prova, se riuscite a non ridurvi a strisce continuate a usarlo, altrimenti procuratevi un pennello morbido da blush e iniziate a stupirvi.

The Blush_Summer Shine_Apricot_27_low res

L’illuminante n. 4, Luna, invece, il pennello in dotazione non ce l’ha. Poco male, per un prodotto del genere non c’è veramente bisogno di granché: la polvere è talmente sottile che è sufficiente che il pennello sia morbido e pulito per soffondere di luce le parti che volete mettere in rilievo (non dimenticate il decollété, ora che siamo tutte un po’ più scollacciate! 😉 )The Illuminator_Summer Shine_Luna_4_lowres

Bene, adesso a voi la parola: avete provato qualcuno di questi prodotti? Cosa ne pensate?
A domani con qualche chiacchiera su smalti e rossetti e le considerazioni finali su questo brand!
Un bacione!!

Annunci

7 thoughts on “Summer Shine Collection Dolce&Gabbana Make Up: gli ombretti e le polveri viso

  1. interessante… Sei una delle poche che scrivono decolleté in maniera quasi corretta; la versione corretta vede le “e” in questa sequenza décolleté… 😉 Buona giornata!

    Liked by 1 persona

      1. Non preoccuparti irene; te l’ho voluto scrivere più che altro perché vedo persone che lo scrivono nei modi più strani possibile… Buon pomeriggio! :-*

        Mi piace

    1. Ciao stellina!! A maggio ho partecipato a una giornata di formazione con il brand e il suo makeup artist ufficiale, Maurizio Calabrò, che ci ha fatte truccare da zero usando esclusivamente prodotti D&G; a fine giornata ci hanno regalato tutta la collezione estiva, ma avevamo scoperto anche molti altri prodotti interessanti che credo andrò a comprare appena avrò a tiro una profumeria concessionaria di questo marchio. In pratica non ero una D&G addicted, ma rischio di diventarlo! 😀

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...