Beauty · Makeup · Mani&Unghie · Viso&Corpo

Gli Amatissimi 2013 (2° parte)

Ciao a tutte, e buon 2014!
In attesa di snocciolare i miei buoni propositi per il nuovo anno, ecco la seconda e ultima parte della lista dei miei prodotti più amati del 2013. Quest’anno è andato così, con la solita voglia di sperimentare, ma anche col desiderio di potermi fidare. Pochissimi prodotti mi hanno delusa. Ecco quelli che ho amato di più:

Best of Beauty 20134

IDRATAZIONE:

Boot’s laboratories, linea Optiva – Daily Protection Cream e Aqua Serum*: durante l’estate mi hanno idratata senza lucidarmi, e ai primi freddi, sotto un fondotinta  ben cremoso, sono bastati a proteggermi come si deve. Bonus: M. ha usato il siero quando era tormentato da una forte disidratazione dietro le orecchie e sul collo (l’effetto era simile ai sintomi della psoriasi, per intenderci), e ne ha trovato molto beneficio. Il fatto che il siero abbia una consistenza molto più asciutta di una normale crema è ciò che lo ha convinto a provare, e il grande potere idratante del prodotto lo ha conquistato.

Kiehl’s – Midnight Recovery Concentrate e Midnight Recovery Eye: un mix di oli che la mia pelle gradisce sia d’estate, dopo una giornata di mare e sole, che d’inverno, e il contorno occhi da notte che non credo mollerò mai più nella vita. Ottimo modo di chiudere la giornata!

Khiel’s – Ultra Light Daily UV Defense: idrata con un filtro UV molto alto. Ne ho tessuto le lodi qui, ma se volete ricomincio!

Estée Lauder linea Hydra Complete – Multi-level Moisture Eye Gel Creme: avevo paura che non mi bastasse, che la consistenza gel avesse il sopravvento su quella in crema e quindi che risultasse troppo asciutto per me. Mi sbagliavo. Grazie alla commessa che ha ascoltato le mie esigenze e i miei dubbi, e mi ha saputa consigliare!

Nip+Fab – Spot Fix*: un gel anti-blemish dall’odore di alloro che, come ogni altro gel anti-blemish, si applica direttamente sull’imperfezione. Se è un brufolo lo fa maturare, se è una macchiolina rimasta a ricordare un brufulo schiacciato aiuta a farla schiarire in fretta. E, a differenza di molti prodotti di questo tipo, non lascia l’area interessata con la sensazione di essere stata aggredita. Si usa a gocce e dura una vita, credo sarà anche tra i miei preferiti del 2014!

Best of Beauty 2013

NAIL CARE: 

avevo intenzione di creare la sezione “smalti”, ma non c’è nessun colore che mi abbia rapito il cuore quest’anno, quindi ecco il mio topcoat e il mio basecoat preferiti:

Dior – Top Coat: la foto risale a quasi due anni fa, adesso la boccetta è a meno di un quinto, ma il prodotto rimasto è ancora fluido come il primo giorno. Ho un po’ di topcoat di altre marche da smaltire, ma tornerò a questo ancora e ancora: dona un bellissimo effetto gel e aiuta ad asciugare più in fretta anche gli smalti più ostici. This is love.

Essence – Peel Off Base Coat: la base che mi ha consentito di ricominciare a indossare smalti glitter senza paura di non liberarmene mai più. L’entusiasmo è ancora quello del primo giorno.

Best of Beauty 20131

LABBRA:

YSL – Vernis à Levres: nella foto vedete quello della LE Baby Doll, ma la mia passione per questi rossetti indelebilmente geniali continua, mese dopo mese. Ne possiedo 5 e forse sono anche troppi per una persona che ha solo una bocca, però sono senza dubbio dei prodotti inimitabili.

MAC – Riri Woo: poco prima della primavera avevo preso il coraggio a due mani ed ero andata da MAC a cercare “il rosso della vita”. Ne ero uscita con BraveRed in tasca (e sulle labbra), soddisfatta di essermi ritagliata un po’ di tempo per provare e confrontare texture e colori. Per questo, quando a maggio ho visto su Facebook il post di una collega blogger che annunciava l’uscita della collezione Riri Loves MAC, mi sono sorpresa a cliccare “acquista” nel giro di pochissimi minuti. Talvolta, l’audacia paga, eccome. Riri Woo ha la stessa gamma cromatica del mio adorato BraveRed, ma è matte-che-più-matte-non-si-può. Ergo: mi sta bene, e con quel finish matte mi dà un aspetto ancora più retrò. Promosso a pieni voti, anche in piena estate.

Madina – Hot Lips: quest’anno il classico gloss in tubetto non ha avuto grosso mercato, con me. Questo matitone glossoso mi ha fatto compagnia per tutta l’estate… e oltre!

Best of Beauty 20132

DETERSIONE:

Douglas Beauty Sistem – Clean&Neat*: uno struccante bifasico per occhi e labbra che ha bisogno di pochissime presentazioni e che, delicato ed economico com’è, è in grado di tenere testa senza paura alle marche più blasonate e costose.

Boot’s Laboratories Linea Serum7 – Skin Reviving Cleansing Lotion e Brightening Toning Water*: un’accoppiata vincente, e se ve lo dico io che ho iniziato ad andare d’accordo col latte detergente da relativamente poco, mi potete credere. Struccarsi e tonificarsi con questi prodotti mi dà ogni volta di più la conferma che la cura della pelle non si limita a un solo gesto, ma è l’insieme di tutto quello che facciamo per lei.

Shiseido White Lucency – Clarifying Cleansing Foam: un suggerimento (vincente) da parte della stessa commessa che mi ha consigliato il contorno occhi Estée Lauder di cui abbiamo parlato poco fa. Una crema densa che si trasforma in una mousse piacevole da massaggiare sul viso, per rimuovere gli ultimi rimasugli di latte detergente oppure per aprire la giornata in bellezza.

Best of Beauty 20133

PENNELLI:

Pennello da correttore Fiorucci LoveTherapy per le profumerie LaGardenia: morbido e preciso, oltre che bello da vedere. La qualità è quella di tutti gli altri pennelli a marchio LaGardenia, ma il prezzo non è più alto. Un’idea regalo molto carina per un’amica che ama truccarsi!

Set Pennelli DaVinci: si tratta di pennelli in setole naturali per occhi, viso e labbra. Li ho amati e strapazzati moltissimo, e anche se quest’anno non mi è capitato molto spesso di truccare qualcun altro, li ho conservati nella loro custodia/cintura, in attesa di tornare a occuparmi della bellezza di attrici, sposine e donne alla ricerca della propria bellezza.

IMG_3750

CORPO: 

Gocce di Byron – bagnoschiuma e crema corpo Volastra: quando ripenserò al nostro viaggio alle CinqueTerre, penserò sempre a questo odore, a questa morbidezza, al piacere di avere sulla pelle qualcosa che ci somiglia in dolcezza e delicatezza. Ne ho parlato qui, ricordate?

*prodotto ricevuto in omaggio a scopo valutativo. La recensione 
che avete appena letto è sincera e disinteressata.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...