... and more

#mydietdiaries ep. 42

“Sei dimagrita molto, complimenti! Qual è il segreto?”.
Mi capita spesso di sentirmi rivolgere queste parole. Si è convinti che nel pacchetto dimagrimento siano comprese sofferenze inaudite o scorciatoie geniali che ci renderanno fuscelli per sempre. Indovinate dove sta la verità?

CHIUNQUE ce la può fare. Da qualsiasi punto parta. Devi perdere 5, 10, 20, 30 chili? INIZIA! Fatti seguire, e inizia. Sì, puoi scherzarci su quanto vuoi, le donne simpatiche sono irresistibili, si sa, ma poi devi metterti al lavoro, sul serio. Cibo giusto, movimento e pensiero positivo. Dai, non è impossibile. Ma butta via quei libriccini del cavolo e rimboccati le maniche con un professionista che sta davvero dalla tua parte.
E se i chili sono quei 2-3-4 che non vogliono saperne di andarsene? Fatti aiutare come se dovessi perderne 50. Perché nessuno si merita di girare intorno alla stessa questione senza vedere nessun cambiamento, e se non vedi nessun cambiamento vuol dire che da sola non ce la fai, punto.

Ho visto Mari lunedì scorso, per un aperitivo tra amici. La splendida, ironica ed elegantissima Mari. Ha ordinato acqua minerale perché nel weekend aveva sgarrato, festeggiando il suo compleanno andando a cena col marito e a un brunch con le amiche. Quando ci siamo salutate le ho detto di avere pazienza col suo corpo, e lei mi ha risposto che sono 3 anni che ha pazienza, adesso è l’ora che il suo corpo righi dritto.

Vedo spuntare l’ansia sui volti di molte: presto si alleggeriranno i vestiti, fioccheranno le pubblicità delle palestre e dei beveroni che inneggiano alla prova costume. Se vi viene la tentazione di mirare a obiettivi impossibili, tipo “somigliare a Pamela Anderson entro il 15 giugno” potete arrendervi già da ora, tanto lo sapete che finirete per affogare la disperazione nel Carte D’Or al tartufo entro il 3 aprile, è già successo in passato, perché non dovrebbe succedere adesso? Se vi viene la tentazione di non provarci nemmeno “perché tanto anche quest’anno al mare somiglierò a una balenottera spiaggiata, ormai ci ho fatto il callo”, state perdendo l’occasione per iniziare un lavoro preziosissimo, che magari non sarà concluso entro l’estate, ma che vale la pena di imbastire. Perché molte di noi al mare ci vanno 10 giorni l’anno, ma il nostro corpo ci accompagna fino all’ultimo respiro, ed è nostro dovere farlo funzionare al meglio, sempre. E chi non gradisce la vista delle nostre cosce oversize, può legarsi un sasso al collo e buttarsi a mare, nel frattempo 🙂

Un abbraccio grande a chi col suo corpo ha bisogno di farci pace… che sia questo l’anno buono?

the question

Annunci

2 thoughts on “#mydietdiaries ep. 42

  1. Grande Irene!!!!
    Fino a che non faremo nostro il mantra ” il corpo è mio, la salute pure ” non arriveremo mai ad avere quella sensazione, quell’aura di serena armonia con noi stesse.

    Mi piace

  2. Cara Irene, leggerti é sempre d’incoraggiamento, e volevo aggiornarti un po’, visto che per una mail più dettagliata sono ultimamente un po’ pigra.
    Ho ripreso ad andare dal dietologo, per ora il mio, la tua per quanto m’ispiri è purtroppo un po’ fuori mano (dovremo proporre uno studio a Firenze!), anche perché il saggio marito mi ha detto che ho voglia a cambiare dietologo se la testa non è predisposta.
    Quindi sto rientrando nel mood giusto, da qualche mese. Il 21 ho il controllo e io che mi peso a casa una volta a settimana, sono abbastanza soddisfatta, quasi 5 kg meno.
    Intanto in palestra ci vado TUTTI i giorni, sfrutto il part time obbligato 😉 e mi sono fatta cambiare scheda. Me la sono fatta rifare da una ragazza stavolta, che ha capito meglio i punti deboli su dove deo lavorare, e il mio “voglio perdere peso” .
    Funziona, pian pianino, che di tira e molla negli ultimi 3 anni ne ho avut, e la paura di fallire è sempre in agguato. Ma ce la voglio fare.
    Un abbraccio, grazie per la forza e la positività che trasmetti.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...