Fashion

[Mare, mare, mare…] Costumi da bagno

Mentre sono qui che languisco nel mio letto di dolore (-2 giorni alla partenza per Milano per il Fashion Camp, 4857403 cose da fare e ieri avevo 38.4 di febbre… in più oggi ho una gola da far spavento e ho le forze di un passerotto anemico), con la testa sono già al mare.
In effetti lo scorso fine settimana al mare ci sono stata sul serio (mi ha fatto bene, direte voi. Eh, in effetti. Ma lì per lì è stato un toccasana!)
Sarà che in questo periodo sto cominciando a rivedere un po’ del mio perduto girovita, ma sto tornando ad appassionarmi ai modelli anni ’50:

Ted Baker – via Asos
Seafolly -via Asos
MinkPink – via Asos
In definitiva, non ho gusti molto complicati in fatto di costumi da bagno: le righe mi mettono allegria sempre e comunque…
Esprit – via Asos

 

… il bianco mette in risalto una bella abbronzatura, ma in questo caso bisogna che il costume sia di OTTIMA qualità, perché un costume bianco col tessuto che cede o che traspare fa subito biancheria intima, e non c’è cosa più imbarazzante, in spiaggia.
Juicy Couture – via Asos
Mi piacciono anche i modelli un po’ froufrou, anche se in spiaggia non riesco a stare ferma molto a lungo e un modello come questo chissà che grane mi procurerebbe:
MarieMeili – via Asos
Una vera e propria benedizione è il mix&match: ricordo che anni fa i modelli componibili di Calzedonia, per esempio, non offrivano questi grandi slanci di originalità, come se una ragazza col sedere grosso e seno piccolo (o viceversa) e quindi bisognosa di sue taglie diverse per il sotto e il sopra, dovesse solo ringraziare di avere un costume che le sta bene, senza troppi fronzoli. Adesso le cose sono diverse.
Io stessa, che in questi anni ho preso qualche cm di seno oltre ai molti chili, le stagioni passate mi sono dedicata a trovare sopra o sotto che potessero reintegrare bikini che non mi andavano più alla perfezione. E quest’anno, sempre da Calzedonia, ho preso un reggiseno a triangolo imbottito dal vago gusto etnico che possa permettermi di continuare a portare la coulotte così comoda e indistruttibile che ho comprato circa 10 anni fa e che ha retto al passare del tempo meglio del suo pezzo di sopra, che dopo 9 anni di onorato servizio mi ha abbandonata.
Trovo molta scelta di pezzi più o meno basic, mixabili a piacimento, anche nei mercati settimanali della mia zona, ma noto che anche Decathlon propone a 4 € al pezzo una vasta gamma di costumi mix&match.

 

 

Inoltre, fino al 23 giugno, sempre da Decathlon ci sono molte offerte su ciò che può servire per rimettersi in forma o partire per le vacanze.
E voi, avete già scelto il costume di quest’anno?
Ma prima di tutto: quali sono le vostre abitudini in termini di costumi da bagno?
Io, abitando al mare, quasi ogni anno ne compro uno nuovo coi saldi di fine stagione, tanto per me l’estate, volente o nolente, vuol dire spiaggia quasi tutti i giorni, e un ampio parco costumi fa sempre comodo.
Quando faccio il cambio degli armadi butto ciò che è troppo vecchio e logoro per essere portato ancora e, se ho causato uno spaiamento, all’inizio della stagione successiva (o ai saldi, dipende dalle finanze) mi procuro il pezzo mancante.
Durante l’estate cerco sempre di lavare subito il costume in acqua fredda e con un goccio di sapone delicato appena arrivo a casa, affinché il sale non “cuocia” il tessuto, e lo metto ad asciugare facendo attenzione a non lasciarlo troppo a lungo sotto i raggi del sole. L’ideale, quando fa molto caldo, è lasciarlo appeso fuori tutta la notte e le prime ore del mattino, quando il sole non picchia ancora troppo forte.
Durante l’inverno, infine, sarebbe meglio non riporre i costumi nelle buste di plastica, per consentire loro di respirare un po’. Io ho uno di quei contenitori che si usano per riporre la biancheria nei cassetti, che mi limito a spostare dal ripiano invernale al ripiano estivo durante il cambio dell’armadio, e mi trovo bene.
Source: organize.com via Sara on Pinterest

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...